Il Salvini del giorno dopo

Il Salvini del giorno dopo.

Il capo di Fontana, quello del “non scarico Immuni”, “la mascherina non me la metto”, “non ci sarà una seconda ondata” etc, oggi ci fa lo spiegone su come evitare il lockdown. Dice: “con le cure domiciliari e i tamponi domiciliari si evita l'intasamento degli ospedali. Perché non lo si faccia non l'ho ancora capito”.

Incredibile, se ne accorge oggi! Dopo aver partecipato per 20 anni allo smembramento della sanità territoriale e pubblica lombarda ad opera delle giunte Formigoni, Maroni e Fontana, della Lega e delle destre si chiede beato perché non si faccia.

Caro Salvini se vuoi la risposta bussa a casa Fontana: ritardi sulle unità di continuità assistenziale, caos sui tamponi, vaccini antinfluenzali in grave ritardo, sistema di tracciamento saltato, medicina territoriale e domiciliare senza strumenti e umiliata nel suo ruolo, nessuna risorsa aggiuntiva sul trasporto pubblico.

Il malgoverno di Salvini e Fontana è servito.

Follow me:

© 2020 Pietro Bussolati