ARTICOLI E DICHIARAZIONI

ARTICOLI E DICHIARAZIONI

ASPORTATA CROCE PARTIGIANO: "MILANO NON ABBASSA LA TESTA"

MILANO - Rubata la piccola croce che ricordava la storia di Angelo Squassi, il partigiano di 14 anni fucilato dai nazisti alla vigilia della Liberazione, nelle aiuole di piazza Duca D'Aosta, davanti alla Stazione Centrale.

"Ennesimo vile atto di vandalismo alla memoria antifascista di Milano, a soli due giorni dall'imbrattamento della stele partigiana di via Moncucco. Un gesto ancora più ignobile perché commesso nei confronti della lapide di Angelo, poco più che un bambino, vittima dell'odio e della violenza insensata del crimine nazifascista. La nostra città, Medaglia d'Oro alla Resistenza, non si piega a questi sfregi. Milano non abbassa la testa". 

Follow me:


© 2017 Pietro Bussolati